Chiese Provincia - Sensazioni e Ricordi

Sensazioni e Ricordi di Giuseppe Luca Castellani
San Giorgio di Valpolicella Ingannapoltron
Vai ai contenuti

Menu principale:

Chiese Provincia

Il Territorio

Sant'Ambrogio di Valpolicella

Il paese di Sant'Ambrogio dal punto di vista religoso era unafiliale di San Giorgio, e il parroco era costretto ad effettuare continuispostamenti per poter presenziare alle funzioni religose. Già dal 1456 decise così di trasferirsi definitivamente in quel di Sant'Ambrogio e lasciare nel borgo di San Giorgio un cappellano.

La Chiesa di Sant'ambrogio fu terminata e consacrata nel 1785.

San Giorgio di Valpolicella

La Pieve di San Giorgio sede di una collegiata di sacerdoti rappresenta una delle chiese più antiche e importanti della Valpolicella e non solo. Papa Eugenio III nel 1145 la ricorda in una "bolla". La primitiva chiesa cristiana con l'abside a occidente ora ingresso principale e il famoso ciborio Longobardo del 712. Stupendo il fonte battesimale posto all'ingresso e ricavato da un "masso" tutto di un pezzo.
Del tempio pagano rimangono un'ara romana dedicata al sole e alla luna, e cinque colonne rotonde e tutte diverse, un architrave ora pilastro.
Il Chiostro e il Campanile costruito verso il 1200 rendono il complesso affascinante e unico, meta di numerosi turisti provenienti da tutto il mondo.

Gargagnago

Nel 1875 la parrocchia di Gargagnago si stacca da quella di Sant'Ambrogio e diventa autonoma. L'attuale chiesa costruita nel 1820 e decorata nel 1890. Consacrata il 30 aprile del 1939. Il simulacro della Madonna della Misericordia è del 1517.

Domegliara

Nel 1897 viene costruita e successivamente il 24 luglio 1920 diventa parrocchia.

Ponton

Già parrocchia nel 1456, Gia Matteo Giberti la dedica a S.Pietro. Nel 1565 la chiesa viene ampliata e dedicata a S.Maria Maddalena.

Monte

La parrocchia fu divisa da Cavalo nel 1735. L'attuale chiesa è stata consacrata nel 1836.

Negrar

Nel 1458 è Pieve e parrocchia con arciprete.
La chiesa parrocchiale è stata costruita nel 1807 e consacrata il 10 ottobre del 1869.
Il campanile del 1101 famoso per la sua edificazione in "carta Lapidaria".

Torbe

La comunità viene divisa da Prun ed eletta parrocchia nel 1647 con bolla di Papa Innocenzo X.
L'attuale chiesa è del 1860 e il campanile ultimato nel 1927 racchiude un concerto di 10 campane.
Nel 1960 sulla facciata anteriore sono state collocate le statue dei santi Pietro e Paolo.
Nel 1983 è stato decorato il soffitto.

Prun

Nel 1222 nella chiesa vi era già presente un sacerdote.
Parrocchia nel 1458. L'attuale chiesa in sostituzione di quella del 1200 è stata costruita fra il 1800 e il 1816.

Montecchio

La parrocchia fu eretta l'11 agosto 1942.
La chiesa in stile neoclassico è della seconda metà del '700.

Sant'Anna D'Alfaedo

Già nel 1404 aveva un rettore e parrocchia nel 1458.
La chiesa attuale è stata costruita fra il 1600 e il 1630.
Fu consacrata il 10 ottobre 1717.

Fosse

Dopo essere divisa da Fosse divenne parrocchia il 26 febbraio del 1931.
la nuova chiesa è stata costruita nel 1964 e benedetta il 13 giugno dello stesso anno.

Giare

Smembrata da Fane, divenne parrocchia in data 13 maggio 1889.

Cerna

Smembrata da Prun divenne parrocchia nelò 1719.
La chiesa fu costruita nel 1743.

Madonna Addolorata in contrada Mondrago.

Ronconi

Smembrata da S.Anna fu eretta parrocchia il 26 dicembre 1942.
Il vecchio edificio sacro venne ampliato ed eretto il campanile.

Vaggimal

La parrocchia fu eretta il 12 giugno del 1924, smembrandone il territorio da Prun.
La chiesa è stata costruita nel 1836 per gli abitanti della zona.

Fumane

Smembrata da S.Floriano ed eretta in parrocchia nel 1436.
La chiesa attuale è del 1760 e fu consacrata il 14 ottobre 1832.

Santuario Madonna delle Salette (1860)

Molina

Smembrata da Breonio ed eretta parrocchia il 1° gennaio 1915.
La chiesa fu costruita nel 1904-1910. Consacrata il 16 agosto 1923.
Molina ha assorbito la parrocchia di Manune dopo la revisione del Concordato.

Santi Fabiano e Sebastiano in contrada Manune.

Breonio

Parrocchia dal 1454 soggetta a s.Floriano.
La chiesa attuale costruita nel 1830 fu abbandonata nel 1952 a causa di un movimento franoso.
Ricostruita nel 1958 e consacrata il 25 giugno 1959.

Santi Giovanni e Marziale del 1493.
S.Giovanni Battista del 1524.

Cavalo

Fu eretta parrocchia nel secolo XVI e chiesa parrocchiale era quella situata sulla strada che conduce a Monte.
In quel periodo serviva tre centri: Cavalo, mazzurega e Monte. Questa chiesa è del secolo XV e conserva un bel fonte battesimale.
Nel 1979 durante i lavori di rifacimento della pavimentazione venne alla luce un'ara sacrificale dedicata alla dea Lualda.
Il campanile romanico è del secolo XVI. L'attuale chiesa parrocchiale fu inaugurata nell'ottobre 1785.
Questa chiesa fu consacrata il 19 ottobre 1889.

Verago : Tit. S.Gaetano
Torre : Beata vergine Addolorata

Mazzurega

Nel 1584 gli abitanti chiesero che diventasse parrocchia.
La chiesa costruita nel 1500 fu consacrata nel 1947.

Marano

Parrocchia dal 1454.
la chiesa parrocchiale è stata iniziata nel 1922 e terminata nel 1924. E' a forma di croce greca con cupola alta 28,50 metri e consacrata il 13 settembre 1947.

Santuario S.Maria Valverde sul monte Castelon.

San Rocco di Marano

Smembrata da Marano fu eretta a parrocchia il 13 dicembre 1951.
La chiesa parrocchiale è un piccolo oratorio già dedicato a S.Rocco e amliato nel 1950.

Valgatara

Smembrata dalla Pieve di S.Floriano fu eretta a parrocchia in data 24 dicembre 1797.
La chiesa già esistente nel 1506 fu ampliata nel 1854 aggiungendo le due navate laterali.
Nel 1943 la chiesa fu innalzata a volta e allungata fino alle dimensioni attuali.
Consacrata il 19 marzo 1978.

S.Marco del sec. XIII
S.Luigi
S.Famiglia

Pescantina

Dipendente da S.Floriano fin dal 1145, la chiesa divenne pieve nel 1450 e parrocchia nel 1600.
Questa successione di eventi fu determinata dall'aumento della popolazione del luogo, e in primis dal notevole traffico di merci favorito dalla presenza del fiume adige.
L'attuale chiesa fu iniziata nel 1753 e aperta al culto nel 1767 e consacrata nel 1774. E' ricca di opere di valore e notevole pregio ha l'altare maggiore.
Il campanile imponente è stato costruito dal 1820 al 1840.


S.Rocco
Beata Vergine Addolorata della Pietà (Madonnina)
S.Michele Arcangelo di Arce' del sec. XII
Madonna Immacolata di Lourdes (presso cas.riposo)

Balconi

La chiesa è stata eretta il 18 agosto 1967. Il territorio smembrato da Pescantina.
Parrocchia in data 26 marzo 1968.

Santa Lucia di Pescantina

La prima capella risale al 1100.
E' parrocchia dal 25 marzo 1949. La nuova chiesa iniziata nel 1958 è stata aperta al culto il 31 maggio 1961.
Fu consacrata il 12 dicembre 1999.

Settimo

La parrocchia fu eretta il 2 febbraio 1949 con territorio smembrato da Castelrotto.
La chiesa esisteva già nel 1400, venne ingrandita nel 1744 e poi nel 1954.

sito autogestito senza finalita di lucro
Ottobre 2009
San Giorgio di Valpolicella Ingannapoltron - Verona
Torna ai contenuti | Torna al menu