Autore - Sensazioni e Ricordi

Sensazioni e Ricordi di Giuseppe Luca Castellani
San Giorgio di Valpolicella Ingannapoltron
Vai ai contenuti

Menu principale:

Autore

L'Autore e le motivazioni


Con le nuove tecnologie e l'avvento di internet, mi sembrava opportuno dedicare uno spazio web al mio paese natale, parlando delle sue origini, della sua storia passata e riposizionando il tutto in una serie di capitoli che potessero descrivere nella maniera meno impegnativa quello che San Giorgio di Valpolicella detto "Ingannapoltron" ha rappresentato nel passato e rappresenta tutt'ora agli occhi dei suoi abitanti e dei numerosi turisti che ogni anno visitano la stupenda Pieve barbarico-romanica.
Altre località confinanti offrono come del resto l'intera Valpolicella, panorami, ville antiche, siti archeologici molto interessanti da ammirare e visitare, ma il nostro paese, rimane e viene tutt'ora considerato la "perla della Valpolicella"............
Nella formazione del sito, mi sono preposto di non integrare alcuna pubblicità, visto che non avendo finalità di lucro, questa avrebbe sicuramente oscurato il fine dell'opera a scapito di ottenere qualche visitarore in più e basta.
Ciò che ne esce è quindi una lettura facile della cultura di queso piccolo borgo, con racconti che dal passato arrivano fino ai nostri giorni.
Tutto il materiale visivo e descrittivo è liberamente a disposizione di chiunque a solo scopo didattico, e non è consentita la copia per ulteriore pubblicazione sul web, salvo una richiesta specifica all'autore.

Giuseppe Luca Castellani
ottobre 2009




Come raggiungere San Giorgio di Valpolicella

dall'Autostrada

uscita Verona Nord: proseguire seguendo la superstrada in direzione San Pietro in Cariano, alla fine trovandosi alla "rotonda" svoltare a sinistra e prendere la 3a uscita. Proseguire per Sant'Ambrogio di Valpolicella; arrivati in un'altra "rotonda" prendere la 1a uscita a destra e poi sempre diritti in direzione della Chiesa: giunti davanti a questa, svoltare a destra e passare fra il campanile e la Chiesa stessa,  sempre diritti per 3 km ca. si arriva alla meta.

dall'Areoporto Verona Catullo

prendere la superstrada di collegamento in direzione Verona Nord-Valpolicella. Come sopra proseguire per San Pietro in Cariano seguendo le medesime indicazioni

da Verona

per chi arriva percorrendo la Statale del Brennero, oltrepassare il Paese di Balconi di Pescantina e alla "rotonda" svoltare subito all'unica uscita per raggiungere San Pietro in Cariano: poi come sopra seguire lo stesso percorso.
per chi arriva verso Parona seguendo la Valpolicella
in direzione Negrar, alla rotonda di Santa Maria di Negrar prendere la 2a uscita e diritti verso Pedemonte. Proseguire passando per San Floriano e San Pietro in Cariano. Alla successiva rotonda prendere la 2a uscita in direzione Sant'Ambrogio per poi arrivare all'ulima rotonda, dove svoltando a destra si arriva all Chiesa per passare quindi fra questa e il campanile. Diritti 3km alla meta.

dal Lago di garda

arrivando dal Passaggio Napoleone si arriva al grande incrocio di Domegliara. Li bisogna svoltare a sinistra e sempre diritti in salita fino alla rotonda. Prendere la 2a uscita e seguire la strada fino all'altra rotonda. Anche qui prendere la 2a uscita per arrivare infine all'ultima rotonda, dove prendendo la 3a uscita svoltando quindi a sinsitra si raggiunge la Chiesa come sopra già descritto.

sito autogestito senza finalita di lucro
Ottobre 2009
San Giorgio di Valpolicella Ingannapoltron - Verona
Torna ai contenuti | Torna al menu